Business intelligence e big data: AnyOption guarda al futuro

Nel film “Il lupo di Wall Street” abbiamo visto come si possono fare soldi nel mercato azionario, se si sa come funziona il mercato azionario. Sempre più persone con a disposizione un capitale da investire, decidono di gestire direttamente il proprio portafoglio senza affidarsi alla troppo spesso costosa e poco remunerativa gestione bancaria.

Progettare le proprie strategie e assumersi i rischi o i benefici delle proprie decisioni è una scelta coraggiosa e deve essere accompagnata da strumenti che permettono di portare la strategia fino in fondo con il minor numero di sorprese possibili.

Il terminale Bloomberg che nelle sue versioni più care arriva anche a costare circa 20.000€ l’anno è sicuramente una opzione, un po’ cara ma valida se si ha a disposizione grosse somme di denaro. Anyoption offre con un costo molto più contenuto, uno strumento essenziale per tutti quegli utenti che vogliono operare sul mercato come se fossero dei traders professionali.

Nuova licenza per la gestione dei portafogli azionari

L’investimento azionario ha il vantaggio che i guadagni sono potenzialmente infiniti, ma l’investimento è sicuramente uno dei più rischiosi, se non si sta attenti si può rischiare di perdere tutto il capitale investito. Sin dal lancio di AnyOption nel lontano 2008, questo broker di opzioni binarie è riuscito a costruirsi la sua reputazione come una delle piattaforme di trading più note e rispettate sul mercato.

Non è una sorpresa quindi che lo scorso mese di dicembre, la società Ouroboros Derivatives Trading Ltd che controlla AnyOption ha ottenuto una nuova licenza per la gestione di portafogli azionari e consulenza agli investimenti dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC), l’autorità che controlla le imprese finanziarie con sede a Cipro.

Business intelligence e big data con AnyOpion

Le novità per AnyOption non si fermano qui, perché sempre lo scorso mese ha firmato un accordo con GBG, un fornitore di soluzioni di business intelligence e big data, che permetterà a AnyOption di automatizzare tutto il processo di due diligence finanziaria che tanto si è sviluppata ed evoluta da essere sempre più imprescindibile e necessaria nei rapporti contrattuali aventi ad oggetto transazioni finanziarie e permetterà a AnyOption di essere in anticipo sulla nuova normativa europea MiFID che presto entrerà in vigore.

Obiettivi: Espansione in euro e diversificazione prodotti di investimento

Visto che la base di utenti di AnyOption continua a crescere ad un ritmo rapido, la soluzione offerta da GBG, permetterà all’azienda di automatizzare e ottimizzare il processo di registrazione di nuovi clienti consentendo agli utenti di sperimentare un processo più breve e snello. Il fondatore e CEO di AnyOption, Timido Datika, ha commentato:

La nostra impresa aspira ad eccellere in ogni aspetto del business, riconoscendo che il rispetto delle leggi è il cuore pulsante di una società di investimento contemporaneo.

Datika ha aggiunto che questa nuova collaborazione permetterà a AnyOption di continuare la sua espansione in Europa oltre a diversificare la propria gamma di prodotti di investimento. Il piano di AnyOption è abbastanza chiaro: vuole posizionarsi come una boutique specializzata nel trading che offre prodotti di investimento unici, tra cui le opzioni binarie che però non sono il loro unico prodotto, permettendo di diversificare gli investimenti e riducendo in questo modo il rischio connesso alle attività di trading.

Related Posts

Add Comment