Capelli al mare, come proteggerli da sole e sale

I capelli al mare diventano crespi, aridi e sfibrati? Spesso diamo la colpa al sole ed alla salsedine, ma ciò che spesso tendiamo a dimenticare è che, nonostante il sole ed il mare siano responsabili nella maggior parte dei casi di capelli secchi e sfibrati, con qualche piccolo accorgimento e rimedio naturale potremmo evitare che ciò accada.

Capelli al mareQuali sono, allora, i rimedi per proteggere i nostri bellissimi capelli al mare (e dal mare)?

Secondo gli esperti in bellezza, quando si va al mare non bisogna dimenticare mai di proteggere e idratare: il consiglio di bellezza non riguarda solo il nostro corpo, ma anche la nostra chioma, che può risentire di abitudini sbagliate esattamente come la nostra pelle. Come fare, allora?

Gli esperti consigliano di utilizzare prodotti protettivi, come ad esempio il Gel Multifunzionale Sun Therapy a base di acqua di cocco, che evita ai raggi del sole un inaridimento eccessivo dei capelli. E per chi vuole puntare su trattamenti protettivi a base naturale, si possono utilizzare olio di mandorle (che addolcisce ed ha un naturale effetto emolliente sui capelli) oppure olio di oliva da applicare sulle punte qualche ora prima dello styling. Attenzione in più soprattutto deve essere rivolta ai capelli colorati, i quali sono già naturalmente stressati dalle tinte: per proteggerli, occorre utilizzare maschere idratanti dopo ogni shampoo.

E, se possibile, è meglio evitare l’uso di phon e piastre, lasciando i nostri capelli asciugare al naturale.

Related Posts

Add Comment