Investire in oro fisico o altro? Una guida alla scelta

Nonostante la crisi economica ci sono ancora famiglie che riescono a risparmiare e quindi ad avere piccole, in alcuni casi grandi, somme da investire. La domanda che però tutti si pongono è: quali sono le migliori forme di investimento?

I mercati derivati sono purtroppo quelli che hanno scatenato la crisi economica a causa di una sovraesposizione, proprio per questo oggi sono guardati con sospetto, resta il mercato primario, cioè quello in cui si comprano azioni, obbligazioni, materie prime.

Questi tre mercati hanno caratteristiche diverse, infatti, le azioni possono portare anche alla perdita di una quota importante dei propri investimenti, quindi oltre a non guadagnare, c’è un forte rischio di perdite.

Le obbligazioni offrono margini di guadagni piccoli. Per quanto, invece, riguarda le materie prime continua il successo dell’oro come forma di investimento.

investire in oro fisicoL’oro è considerato bene rifugio per eccellenza, nel tempo ha visto aumentare notevolmente il suo valore e, vista la crescente richiesta in diversi settori (tecnologia, dispositivi sanitari, settore del lusso), difficilmente ci sarà una perdita del valore, anzi ci si aspettano ulteriori record con piccole inflessioni di breve durata che difficilmente porteranno il valore dell’oro al di sotto del costo attuale.

Come investire in oro? Chi vuole oro da investimento deve evitare i gioielli, questi, infatti, verrebbero rivalutati in futuro come oro usato, il valore non è certo irrisorio, vi potrebbero essere comunque dei guadagni, ma sarebbero inferiori e con minori certezze.

Inoltre l’oro per gioielli non è puro. Il vero investimento è quello in oro puro. Si possono scegliere lingotti, ma per l’acquisto di quello che è un vero e proprio pezzo di oro è necessario un buon investimento, oppure scegliere le sterline.

Queste monete in oro hanno la caratteristica di essere leggere, il peso in oro è 7,3224 g, mentre il peso totale è 7,9881 g, quindi basta un piccolo investimento per poter iniziare, circa 250 euro oggi. Periodicamente si potrà poi incrementare il proprio investimento comprando altre sterline.

Related Posts

Add Comment