Legge su animali, molto più sensibile la regione Lombardia

È una novità molto succosa ed importante quella che riguarda gli animali, che in Lombardia potranno, molto presto, essere trattati in maniera molto differente grazie all’entrata in vigore di una nuova legge che cercherà in qualche modo di contrastare, nelle modalità possibili, il maltrattamento degli stessi.

Legge su animaliUn problema molto diffuso, che però oggi trova in sempre più persone una sensibilità ed una sensibilizzazione maggiori: infatti, grazie al nuovo Regolamento regionale per la tutela e la salvaguardia degli animali, ci saranno regole molto più rigide sul maltrattamento degli animali, che non potranno più essere legati o messi sotto catena, se non per motivi sanitari certificati e comunque solo per motivazioni temporanee.

Inoltre, in Lombardia – come in Liguria, che ha fatto un po’ da apri pista per questo genere di novità – sarà anche del tutto possibile far sì che gli animali domestici, cani, gatti, e conigli, entrino nelle strutture ospedaliere o nelle case di cura per fare visita ai loro amici a due zampe, i loro padroni.

Un maggiore controllo sulla salute degli animali è possibile anche grazie al nuovo regolamento che prevede una serie di multe per chi non porta il cane dal veterinario per l’applicazione del microchip, ed anche per chi non effettua i dovuti controlli sui gatti da allevamento (anch’essi dovranno avere il loro documento di identificazione).

Related Posts

Add Comment