I migliori dessert di stagione

Con il susseguirsi delle stagioni anche i frutti, sui banchi dei mercati, si passano il testimone e regalano un’alternanza cromatica e di sapori che stuzzica la fantasia di chi ama preparare dolci dessert che abbiano come protagonista questo ingrediente tutto naturale.

Vediamo, allora, qualche ricetta golosa per usare al meglio la frutta di stagione e portare in tavola tante delizie piene di gusto e creatività.

Tiramisù alle fragole

dessert di stagioneImpossibile parlare di dolci con la frutta senza pensare alle fragole e allora oggi scopriamo un dessert in cui si rendono protagoniste e rivoluzionano dolcemente una delle tradizioni più radicate nel mondo della pasticceria italiana: il tiramisù. Una cremosa e vellutata crema al mascarpone che si lega al gusto deciso del caffè, moderato dalla dolcezza dei savoiardi, si trasforma, grazie alle fragole, in una versione più fresca ma sempre golosissima. Il tiramisù alle fragole arriva sulle nostre tavole appena questo goloso frutto si rende disponibile sui banchi dei mercati e allora non vi resta altro che preparare questo dessert per la prima cena all’aperto in compagnia degli amici più cari.

Prendete 250 g di fragole, tagliatele a pezzettini e mettetele a riposare in una ciotola con 100 g di zucchero e il succo di mezzo limone; fate riposare e preparate la crema al mascarpone lavorando tre tuorli con 120 g di zucchero e unendo poi 250 g di mascarpone. Continuate a mescolare fino ad ottenere una crema vellutata. Con il succo delle fragole che si sarà formato, fate un frullato aggiungendo 250 g di fragole fresche, bagnate i savoiardi con questa salsina e cominciate a comporre il vostro fresco tiramisù, alternando gli strati anche con le fragole tagliate a pezzettini. Terminate decorando con qualche fragola e qualche fogliolina di menta.

Mousse di castagne

Zucca e castagne sono le regine dell’autunno, vediamo cosa possiamo preparare con questi due ingredienti per realizzare indimenticabili dessert da gustare nelle prime serate fredde, magari davanti ad un bel camino scoppiettante. Velocissima da preparare, la mousse di castagne è una dolce coccola con cui potrete concludere una cena per degli ospiti speciali. Dovrete prima preparare la marmellata, ma se vi piace stare ai fornelli non sarà un problema. Sbucciate 1 kg di castagne, incidetele e mettetele in una pentola, coprendole con l’acqua, portate a bollore, scolatele e privatele della pellicina; quindi, frullatele in un mixer fino ad ottenere una consistenza cremosa.

In una casseruola, unite 300 g di zucchero con 200 g di acqua e fate leggermente caramellare, quindi unite la crema di castagne e i semi di un baccello di vaniglia. Mescolate per 20 minuti circa e la vostra confettura è pronta per diventare un epocale dessert. Prendetene 500 g, mescolatela con 50 ml di panna fresca fino ad ottenere una crema morbida; montate 250 ml di panna e incorporatela al composto, mescolando dal basso verso l’alto. Prendete in pasticceria dei marrons glacés, spezzettateli e uniteli al composto, quindi lasciate riposare in frigorifero per un paio d’ore prima di servire.

Cheesecake alla zucca

Migliori dessertL’arancione della zucca mette subito di buon umore e allora utilizzatela per preparare un popolarissimo cheesecake. Ammorbidite in acqua bollente la zucca tagliata a pezzetti e mettetela a scolare; nel frattempo, tostate i semi di sesamo e frullateli insieme a 300 g di biscotti secchi, 100 g di noci, e 120 g di burro fino ad otterrete un composto sabbioso. Rivestite uno stampo a cerniera con la carta da forno bagnata e strizzata e sistemate, livellandoli, i biscotti.

Lasciate in frigo per mezz’ora circa. Sciogliete 30 g di gelatina a bagnomaria in poca acqua, unite alla zucca e frullate; aggiungete 200 g di formaggio cremoso, due cucchiai di zucchero, una spolverata di cannella, i semi di un baccello di vaniglia, un po’ di zenzero grattugiato e la scorza grattugiata di un lime. Versate il composto nello stampo e lasciate il frigo per una notte.

Tarte tatin

Con le onnipresenti mele, un frutto dolce e succoso, potete preparare una buonissima torta rovesciata! Direttamente dalla Francia, arriva la ricetta della Tarte Tatin, un dolce buonissimo che, comunque, potete preparare con la frutta che più vi piace. Stendete un rotolo di pasta sfoglia e lasciatela riposare fuori dal frigorifero; quindi, tagliate a spicchi le mele (per questa preparazione vi consigliamo le mele Golden o le mele Renette), mettetele in una ciotola e copritele con un cucchiaio di zucchero e il succo di un limone. In una casseruola, fate sciogliere 200 g di zucchero con poca acqua, aspettate che cominci a caramellarsi e versatelo in una teglia da tarte tatin precedentemente imburrata.

Disponete gli spicchi di mela a raggiera e coprite con la sfoglia, avendo cura di ripiegarla bene sui bordi. Bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta, spolverizzatela con un po’ di zucchero semolato e infornate a 180° per 30 minuti. Capovolgete la torta con molta attenzione su un piatto da portata e servite con una pallina di gelato alla crema, aromatizzato alla vaniglia.

Crumble di ciliegie

A primavera inoltrata, è la ciliegia che la fa da padrona e allora non c’è niente di meglio di un buonissimo crumble per gustare al meglio questo delizioso frutto così bello e fiero anche solo da guardare. Denocciolate 700 g di ciliegie e mettetele in una terrina con due cucchiai di zucchero, un cucchiaio di succo di limone e lasciate riposare. Nel frattempo, in una ciotola mescolate 200 g di farina, 100 g di zucchero di canna, un cucchiaino di cannella, 120 g di burro freddo a pezzettini, un pizzico di sale e cominciate a lavorare velocemente con le mani fino ad ottenere delle briciole.

Traferite le ciliegie sul fondo di una teglia imburrata e distribuite l’impasto sbriciolato sulla frutta, schiacciando con un cucchiaio di legno per creare una crosta uniforme. Infornate a 180° per 30 minuti e servite il vostro crumble tiepido, magari accompagnato con un ciuffo di panna montata.

Related Posts

Add Comment