Scarpe per moto: come proteggere i piedi sfrecciando su due ruote

Come proteggere i piedi sfrecciando su due ruote? In moto è fondamentale usare sempre calzature adeguate, ma spesso i piedi sono i primi ad essere trascurati. Eppure secondo recenti stime nel 16 % degli incidenti in moto vi sono stati infortuni anche gravi ai piedi e nel 23% a danneggiarsi sono state anche le caviglie. Ecco perché gli esperti consigliano di dotarsi di scarpe da moto estive o invernali a seconda della stagione, ma di prestare molta attenzione alle protezioni per caviglie, talloni e dita dei piedi. In caso di caduta o semplice scivolata essi sono i primi ad essere più a rischio. E’ bene quindi che siano protetti dalle possibili abrasioni o escoriazioni, ma anche dai possibili urti. I piedi devono essere salvaguardati da rotture o tagli, ma anche dalle varie distorsioni.

Bandite le semplici scarpe da ginnastica, quelle che indossano tutti quotidianamente, le infradito, le scarpe con il tacco, e i normali mocassini. In commercio ci sono scarpe moto e stivali di ogni tipo, forma, colore e misura. Stivali e scarpe da moto devono essere in primis omologati, comodi, ma anche ergonomici nonostante debbano avere anche la giusta rigidità, quella stessa rigidità, cioè, in grado di tenere il piede fermo e di non permettergli di compiere strane torsioni. Scarpe e stivali devono essere difficilmente penetrabili da eventuali corpi contundenti, devono essere resistenti e difficili da sfilare e proteggere  le articolazioni più sensibili: caviglia, dita dei piedi, ma anche la tibia.

Per l’inverno si pensa a scarpe moto o stivali che siano impermeabili, per l’estate le case produttrici hanno ideato, invece, prodotti  traforati in grado di far entrare l’aria sia nella zona delle caviglie che nella parte anteriore dei piedi. Esse rendono così il caldo più sopportabile. In ogni caso non devono mancare inserti rifrangenti in grado di assicurare un’ottima visibilità sia di giorno che di notte.

Che siano tecniche, da corsa, in pelle scamosciata o non, impermeabili o traspiranti, dotate di rinforzi esterni o interni sulle punte e sui talloni, le diverse calzature presenti in commercio, tanto che per chi acquista scarpe da moto estive o invernali c’è l’imbarazzo della scelta, si prestano ad essere indossate una volta scesi dalla moto completando così il look sportivo nel migliore dei modi e non creando alcun problema nell’accompagnare il motociclista nei suoi spostamenti quotidiani.

Related Posts

Add Comment