Gabriele Defilippi in ospedale, sempre più magro

Gabriele Defilippi in ospedale, appare sempre più magro: cosa sta accadendo al 22enne accusato di aver truffato, ingannato ed infine ucciso la povera Gloria Rosboch, professoressa di Castellamonte scomparsa il 13 gennaio e ritrovata morta il 13 marzo scorso in una cisterna di Rivara? Il giovane, che si trova in carcere per l’omicidio Rosboch – ma non è l’unico imputato, perché anche Roberto Obert e Caterina Abbattista sono accusati – sembra non stare bene.

Gabriele Defilippi in ospedaleStando alle recenti notizie, il giovane Gabriele sta diventando sempre più magro e sciupato: dopo tre mesi di carcere isolato (è rinchiuso nel carcere delle Vallette a Torino), Defilippi è sempre più magro, pesa solo 48 chili. Una situazione che sembrerebbe dimostrare l’incapacità del giovane di sopportare l’isolamento e la detenzione, ma probabilmente in grado anche di dimostrare la situazione psichica negativa di Defilippi, per il quale gli avvocati sono intenzionati a chiedere trasferimento in una struttura dove possa ottenere le cure.

La situazione psichica di Gabriele sembra essere molto delicata: una vita, la sua, parecchio sregolata e fatta di adorazione dei vizi, dato che il giovane Defilippi ha sempre cercato di ottenere denaro da poter spendere in festini, droga e casinò. Ma questa situazione non limiterà i rischi che il 22enne corre per il suo folle gesto: sia lui che Obert, infatti, rischiano l’ergastolo per la morte di Gloria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Omicidio Gloria, posizione Efisia Rossignoli potrebbe aggravarsi

Mar Mag 31 , 2016
Omicidio Gloria: la posizione di Efisia Rossignoli, la cameriera di 44 anni che ha aiutato Gabriele Defilippi a portare avanti la sua truffa nei confronti di Gloria, potrebbe aggravarsi. Nelle ultime settimane è stato sentito, […]
posizione Efisia Rosboch